I Fumetti della Resistenza

Copertina
16 giovani illustratori
per 8 giovani partigiani

Prima pagina :: Storia :: Storia europea :: Simboli dei campi di concentramento nazisti - Triangoli colorati
Indice
Simboli dei campi di concentramento nazisti
Triangoli colorati
Triangoli doppi
Simboli particolari
I triangoli nel lager di Bolzano
Numeri di matricola
Schemi dei simboli
Tutte le pagine
 


Prigioniero politico belga del lager di DachauTriangoli colorati






(prigioniero politico francese nel lager di Dachau) 


  • un triangolo giallo, o una Stella di David, Judenstern, costituita da due triangoli di colore giallo appositamente sovrapposti, identificava i prigionieri ebrei;
  • un triangolo di colore rosso, rot, identificava i prigionieri politici, politischer Vorbeugungsh√§ftling, arrestati per "fermo protettivo", Schutzhaft, un pretesto per internare gli oppositori al nazionalsocialismo. Erano denominati Roter secondo la lingua del lager di Mauthausen. Identificava, fra gli altri, i massonie i sacerdoti antifascisti o considerati tali;
  • un triangolo di colore marrone identificava i prigionieri rom. Erano denominati Brauner secondo la lingua del lager di Mauthausen;
  • un triangolo di colore nero identificava gli asociali, Asoziale. Erano denominati Aso secondo la lingua del lager di Mauthausen. I nazisti ritenevano che fossero da considerare quali asociali, fra gli altri, i vagabondi, gli etilisti, i malati di mente, le prostitute, le lesbiche, i rom. Alcuni prigionieri contrassegnati dal triangolo nero svolsero il ruolo di Kapo;
  • un triangolo di colore viola identificava i testimoni di Geova, i "ricercatori della Bibbia", Bibelforscher, detti anche "i viola", die Violetten;
  • un triangolo di colore rosa identificava i prigionieri maschi omosessuali, internati sulla base del Paragrafo 175. Erano denominati Rosaroter, secondo la lingua del lager di Mauthausen;
  • un triangolo di colore blu identificava gli emigrati, Emigranten. Si trattava di fuoriusciti dalla Germania in quanto oppositori antinazisti, rientrati perch√© richiamati con la frode, o per la minaccia di ritorsioni nei confronti dei loro familiari. Nel lager di Mauthausen i triangoli blu erano attribuiti ai prigionieri politici spagnoli;
  • un triangolo di colore verde identificava i delinquenti comuni, che generalmente svolgevano il ruolo di Kapo.
  •  

     Tabella simboli dei lager. Categorie da sterminare