I Fumetti della Resistenza

Copertina
16 giovani illustratori
per 8 giovani partigiani

Prima pagina :: Storia :: Storia nazionale :: Internati militari italiani (IMI) - La memoria oggi
Indice
Internati militari italiani (IMI)
I lager
Gli IMI deceduti
Il ritorno
La memoria oggi
Le testimonianze in un film
Internati Militari Milanesi
Tutte le pagine

LA MEMORIA OGGI

Disegno fatto da un militare nel lager
Il Ricordo degli IMI oggi è conservata e divulgata dall'Associazione Nazionale Ex Internati che ha promosso, organizzato e allestito una Mostra.
L'Associazione Nazionale ex Internati (A.N.E.I.) riconosciuta come Ente morale con il DPR 2 aprile 1948 n.403 è stata costituita dai sopravvissuti Reduci Militari internati nei Lager nazisti.
Gli internati, tra i prigionieri italiani della Seconda Guerra Mondiale, sono quelli che, deportati dopo l'8 settembre 1943, si rifiutarono di collaborare prima con le formazioni germaniche della Wehrmacht e delle SS, e poi, dopo il risorto Stato fascista: la Repubblica Sociale italiana.
Lo scopo dell'Associazione, che nel 1948 contava oltre 300.000 Soci, originariamente era quello di: assistere moralmente e materialmente tutti coloro che, civili e militari, furono internati nella Germania o altrove dopo l'8 settembre 1943 ad opera delle autorità tedesche o fasciste, contribuendo con il loro sacrificio alla lotta della Resistenza per i fini ideali della rinascita di un'Italia libera.
L'altra finalità è la conservazione e la trasmissione della Memoria di questo periodo oscuro e tragico della storia d'Italia.
L'A.N.E.I. è nata come Federazione e nel corso degli anni ha avuto un capillare sviluppo con Federazioni provinciali e Sezioni comunali che si sono irradiate su tutto il territorio nazionale.
Per iniziativa delle Federazioni e Sezioni locali sono stati eretti monumenti o posizionate lapidi alla Memoria degli ex Internati deceduti nei Lager, che vengono annualmente commemorati.
Per volontà degli associati, è stato costituito a Padova il Museo Nazionale dell'Internamento, gestito dalla Federazione provinciale di Padova, che raccoglie i cimeli e le memorie dell'internamento; il Museo unico nel suo genere in Italia è visitato ogni anno da migliaia di studenti e cittadini.
Annualmente, sempre a Padova, a fine settembre, con la partecipazione delle Autorità civili e militari, si commemora la Memoria dei Caduti nei Lager con una solenne Cerimonia di risonanza nazionale, di fronte Tempio Nazionale dell'Internato Ignoto.

Il Tempio Nazionale dell’Internato Ignoto

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Il Tempio Nazionale dell'Internato Ignoto - Museo